Doppio mento: cos’è, cause e come eliminarlo FACILMENTE

Eliminare il doppio mento è il sogno di tutti ma è anche un problema difficile da eliminare. In questo articolo vengono approfonditi diversi aspetti del doppio mento: a partire dalle cause e dalle origini fino alle strategie e agli esercizi utili per eliminarlo.

Cos’è il doppio mento

Vignetta tra una donna e un medico specializzatoIl doppio mento è un accumulo di grasso nella zona del collo sotto al mento e si sviluppa tipicamente in persone che vivono un significativo aumento di peso, ma può anche presentarsi durante l’invecchiamento.

Il doppio mento significa che il grasso si accumula sotto il mento, e dunque può causare la persona ad avere del grasso sul collo, ovviamente non piacevole da vedere.

Per questo motivo il doppio mento è sempre stato un incubo per chi lo ha, anche perché non tutte le volte accade per via di un aumento di grasso. Magari si è magri, eppure si ha il doppio mento!

cos\è il doppio mento

Avere il doppio mento può risultare per alcuni un inestetismo, e talvolta potremmo non piacerci guardandoci allo specchio per questo brutto accumulo di grasso nel collo e mento.

Ecco perché è importante scoprire le cause del doppio mento, per capire come eliminarlo.

Cause del doppio mento: perché si forma?

cause del doppio mento: perché si forma

Le maggiori cause del doppio mento sono la dieta e la genetica; infatti, anche le persone magre e in perfetta forma fisica possono soffrire di questo inestetismo poiché ereditato dalla propria famiglia.

Un’altra importante causa del doppio mento è rappresentata dall’età, ma anche la postura e la gravidanza possono favorirne la comparsa.

Vediamo nel dettaglio, quindi, le principali cause.

1. componente genetica

1. componente genetica

Come è stato anticipato, lo sviluppo del doppio mento può essere dovuto a cause di tipo genetico. Esiste, infatti, una predisposizione familiare genetica ed ereditaria che tende a favorire l’accumulo di grasso sotto al mento. In effett, potrebbe trattarsi di un inestetismo ereditario già presente in famiglia e, quindi, presentarsi in persone anche di età molto giovane. Non bisogna, però, demoralizzarsi fin da subito perché se si è in buona forma fisica e si adotta uno stile di vita sano, eliminarlo non sarà un problema.

2. Età

La seconda causa più diffusa per lo sviluppo del doppio mento è rappresentata dall’età, infatti, anche chi non ne ha sofferto in età giovanile o ha seguito una dieta sana ed equilibrata durante tutta la propria vita senza mai arrivare al sovrappeso, può avere problemi con il doppio mento. Si sa che con l’avanzare dell’età si assiste a un cedimento fisiologico dei muscoli del viso e della pelle, che in alcuni casi può portare anche al sovrappeso. Venendo a mancare, quindi, la tonicità dei muscoli e avendo una pelle più cadente (ad esempio, le guance cadenti), è possibile che la zona del sottomento tenda a cedere e formare, così, il fatidico doppio mento.

3. un cattivo uso del cellulare

3. un cattivo uso del cellulare

A coloro che sono più fortunati e non ne soffrono per cause genetiche, bisogna ricordare, però, di non sottovalutare questo problema in età giovanile e adulta, perché perfino la postura può aumentare le possibilità che si sviluppi il doppio mento.

Stare sempre con il collo piegato in avanti, come ad esempio per guardare il cellulare, il tablet o il computer, favorisce l’accumulo di grasso sotto al mento e quindi la comparsa di questo inestetismo.

Infatti, tenendo sempre il collo piegato in avanti, si distendono e si rinforzano i muscoli posteriori del collo, mentre quelli anteriori perdono forza e iniziano a cedere con il tempo. Mantenere una buona postura e il collo dritto, quindi, possono fare la differenza per evitare il problema.

Bisogna sempre prendersi cura di se stessi.

4. Dieta, sovrappeso e gravidanza

4. dieta sovrappeso e gravidanza

Una delle cause più comuni e più conosciute che caratterizzano la comparsa del doppio mento è sicuramente l’aumento di peso. Infatti, molti pensano che soltanto le persone in sovrappeso possono soffrire di doppio mento, ma come abbiamo già visto non è così. Tuttavia, l’aumento di peso, dovuto a una dieta scorretta e un’assunzione eccessiva e sbagliata di cibo, è una delle cause più tipiche: trattandosi di accumulo di grasso su tutto il corpo, è normale che questo si accumuli anche nella zona del sottomento. Tuttavia, questo problema non riguarda soltanto le persone in sovrappeso ma anche le donne in gravidanza.

Anche in quest’ultimo caso si vive un aumento di peso e grasso corporeo, dovuto però alla gravidanza, che può causare quindi l’accumulo adiposo anche nel sottomento.

Il doppio mento, anche nelle persone magre

Differenza tra due menti molto diversi tra loroQuesto inestetismo fastidioso è sicuramente più presente nelle persone in sovrappeso o in età avanzata, tuttavia questo non esclude la comparsa del doppio mento anche nelle persone magre.

Infatti, come già evidenziato sopra, anche le persone che seguono una dieta sana ed equilibrata e sono in forma possono soffrire di doppio mento, sia per genetica o per cattiva postura, ma anche perché sottovalutano la muscolatura del collo.

il doppio mento anche nelle persone magre

Inoltre, può svilupparsi per problemi relativi all’ossatura stessa della persona interessata: in particolare, chi ha una struttura mandibolare poco pronunciata, che accentua le protuberanze nella zona del sottomento, avrà un doppio mento ben visibile. Mentre una mandibola più pronunciata e verso l’esterno, permette di nascondere meglio questi rigonfiamenti.

Dunque, è un bene fare esercizi per la mascella per contrastare questa situazione.

Come eliminare il doppio mento: metodi efficaci

Dopo che sono state chiarite ed elencate le cause del doppio mento, è arrivato il momento di elencare quali sono i metodi più efficaci per eliminare il doppio mento.

1. Dimagrire

1. dimagrire

Sicuramente la risposta più gettonata e immediata è il dimagrimento. Trattandosi di accumulo adiposo, la prima cosa da fare è quella di cercare di seguire una dieta sana, fare esercizio e perdere peso. Siccome si parla di grasso accumulato nel sottomento, ridurre l’apporto calorico giornaliero e, quindi, perdere peso, è la soluzione più efficace per eliminare il grasso presente su tutto il corpo e anche sul collo.

2. Ginnastica facciale: bastano pochi minuti al giorno

2. ginnastica facciale: bastano pochi minuti al giorno

Fare la dieta però non sempre basta, soprattutto per chi si trova in una situazione di normopeso.

Per questo è utile svolgere dei semplici e piccoli esercizi di yoga facciale oppure di  ginnastica facciale, da fare in qualsiasi posto, bastano pochi minuti ogni giorno per avere già dei miglioramenti. Con questi esercizi, infatti, è possibile rassodare i muscoli del collo e i muscoli facciali eliminando il rigonfiamento da doppio mento.

Esercizi per eliminare il doppio mento

esercizi per eliminare il doppio mento

Di seguito, potete trovare alcuni semplici esercizi da fare ogni giorno per ridurre ed eliminare il doppio mento. In altri articoli abbiamo trattato ad esempio esercizi per articolazione temporo-mandibolare che talvolta potrebbero essere molto efficaci anche per l’eliminazione del doppio mento.

1. Massaggio al collo

1. massaggio al collo

Viso di una donna preso dal bassoSollevare la testa allungando i muscoli del collo al massimo e aprire leggermente la bocca. Appoggiare una mano sul collo sotto al mento ed esercitare una piccola pressione. Continuare facendo scendere la mano lungo il collo, stirando la pelle verso il basso. Ripetere questo esercizio almeno due volte al giorno. Il massaggio viso antirughe giapponese è un altro ottimo metodo per eliminare rughe ma anche, in alcuni casi e con specifici esercizi, il doppio mento.

2. Esercizio del bacio

2. esercizio del bacio

No, non serve baciare nessuno per fare questo esercizio!

Bisogna sedersi mantenendo i piedi appoggiati a terra e, con la testa dritta, tenere il collo il più teso possibile. Spingere la labbra in avanti come per dare un bacio e rimanere in questa posizione per 20 secondi.

Ripetere questo esercizio per 10 minuti al giorno.

3. Esercizio della mandibola

3. esercizio della mandibola

Sedersi con la schiena dritta, alzare il mento e spingere lentamente la mandibola in avanti. Mantenere la posizione per 3 secondi e ripetere per 5 volte.

Questo esercizio, insieme ad altri trattati in un altro articolo su esercizi temporo mandibolari, può essere molto utile per l’eliminazione del doppio mento, sarebbe quindi molto consigliato utilizzare tali esercizi se si hanno problemi di inestetismi quali il mento duplicato, o mento doppio. Questi esercizi possono aiutarti, quindi ti consiglio di farli con molta cura e ogni giorno, in modo tale da apprezzare i benefici in poco tempo.

Creme e integratori

Oltre agli esercizi di ginnastica facciale e per il collo, potete aiutarvi con delle apposite creme e integratori, utili soprattutto per prevenire la comparsa del doppio mento ma anche per ridurlo.

Questi prodotti sono importanti per il benessere generale della pelle e possono aiutare anche per far fronte a questo inestetismo.

1. Creme rassodanti

1. creme rassodanti

Le creme rassodanti sono sicuramente degli alleati per rassodare la pelle del collo e prevenire, quindi, che questa perda la tonicità, ostacolando la comparsa del doppio mento.

Le creme rassodanti, unite ad un buon allenamento del proprio viso, permettono di avere una marcia in più contro il doppio mento, e favorire l’eliminazione prevenendo la non comparsa del mento grosso, che ci rende a volte incapaci di nascondere qualcosa che non ci piace mostrare di noi stessi.

2. Creme a base di collagene

2. creme a base di collagene

Anche le creme a base di collagene, tipicamente usate per combattere le rughe, risultano molto utili per aiutare a prevenire l’invecchiamento e il cedimento precoce della pelle del collo.

Anche questo tipo di creme, a base di collagene, aiutano a contrastare l’invecchiamento della pelle e con esso anche inestetismi quali quello del doppio mento o altri inestetismi del volto.

Ecco perché consiglio sempre di valutare l’utilizzo di questo tipo di creme con collagene, per collegare meglio tutti i lineamenti della pelle tra loro ed evitare brutti inestetismi e soprattutto accumuli di grasso che portano il doppio mento a dilagare in basso e attorno al nostro collo, rendendo il collo come un panino hamburger in mezzo al collo.

3. Integratori vitaminici

3. integratori vitaminici

Oltre agli integratori dimagranti, utili in caso di dieta per perdere peso, vengono consigliati spesso integratori a base di vitamine, in particolare quelli con vitamina E. Questa vitamina, infatti, è un elemento fondamentale per mantenere e agevolare l’idratazione e l’elasticità della pelle. Prima di assumere integratori, però, consultare sempre il proprio medico.

4. Integratori a base di tè verde

4. integratori a base di tè verde

Gli integratori a base di tè verde sono molto utili per favorire la perdita di peso.

Da assumere insieme a una dieta sana e bilanciata, gli integratori con tè verde aiutano a stimolare il metabolismo e quindi a bruciare grassi più velocemente.

Per quanto il sapore non piace sempre a tutti, il tè verde ha un sacco di ottime qualità ed è utile per molte cose, tra cui appunto la perdita di massa grassa, e di conseguenza l’eliminazione del doppio mento con metodi naturali.

Trattamenti estetici

Donna mentre si sottopone ad un trattamento di bellezzaSe il doppio mento rappresenta un vero e proprio problema da un punto di vista estetico per una persona e si ha la necessità di agire in maniera istantanea, allora si può fare ricorso a vari trattamenti estetici con l’aiuto e la consulenza di medici specializzati.

1. Filler

Il filler può risolvere il problema del doppio mento. L’utilizzo dei filler di acido ialuronico è la pratica più famosa e diffusa nella medicina estetica. Serve per distendere i tessuti che tendono a cedere fino al sottomento e per ridonare volume al viso e al collo.

2. Radiofrequenza

2. radiofrequenza

Si applica una crema anestetica nella zona del doppio mento, poi si procede con l’appoggiare l’apparecchio nella zona interessata, facendo da uno a due colpi a distanza di qualche millimetro.

Una volta terminata la procedura, il medico prosegue passando la radiofrequenza al di sopra della zona: questo permette un aumento della circolazione linfatica e sanguigna che servono a eliminare il grasso precedentemente sciolto.

Grazie alla radiofrequenza può essere talvolta possibile eliminare il doppio mento ed essere più belli, piacersi di più e aiutare a conquistare magari la persona che tanto ci piace e che, per una nostra mancanza di autostima (dovuta magari proprio al doppio mento) non riusciamo ad approcciare perché intimiditi da noi stessi.

3. Belkyra

3. belkyra

Questo è uno dei trattamenti più noti e specifici. Si tratta di iniezioni locali di un farmaco naturale a base di acido desossicolico, che distrugge letteralmente le cellule in modo permanente, sciogliendo il grasso e favorendo la produzione di collagene. In questo caso è possibile sentire una lieve sensazione di bruciore.

4. Liposuzione e lifting del collo

4. liposuzione e lifting del collo

Il lifting dona vivacità al collo in maniera naturale, elimina le rughe e la pelle flaccida. Bisogna sapere che il risultato del lifting al collo può cambiare in base alle componenti genetiche della persona che si sottopone al trattamento, è importante, quindi, prendersi cura del proprio collo con i prodotti giusti.

Ecco come questi altri metodi, per quanto non sono naturali, possono talvolta essere la soluzione migliore. Ovviamente sono trattamenti chirurgici, quindi è sempre bene valutare prima strade alternative, sia per il costo che per altri motivi legati al farsi toccare la propria pelle. Però se si decide, anche questa strada può essere un’alternativa valida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.