Rughe occhi: rimedi naturali per eliminarle

Cosa sono le rughe del contorno occhi?

cosa sono le rughe del contorno occhi

Nella vita, prima o poi, capita a tutti di notare uno sguardo più stanco e affaticato sul proprio volto, dovuto a segni più o meno evidenti che si trovano nella zona perioculare. Le cosiddette zampe di gallina non sono altro che le rughe che, con il passare del tempo, si formano nell’area del contorno occhi, rendendo il viso visibilmente invecchiato e spento.

Per ovviare al problema, che colpisce indistintamente uomini e donne superata una certa soglia d’età, non è necessario ricorrere al bisturi ma è possibile adottare una serie di rimedi naturali che possano alleviare la problematica e distendere l’epidermide, rendendo la parte più rimpolpata e riempita dall’interno.

In commercio esistono numerose creme e sieri specifici che, se spalmati a dovere in maniera costante e duratura, apportano una serie di importanti benefici che sono visibili nel breve, medio e lungo termine.
Il suggerimento è di scegliere sempre prodotti di qualità, a base di ingredienti per la maggior parte naturali, che possano risultare efficaci ma allo stesso tempo non provocare fastidiose controindicazioni nei soggetti più sensibili o nelle persone allergiche.
Affidandosi a brand che offrono un valido rapporto qualità prezzo, si può compiere un investimento vincente e tenere sotto controllo la comparsa delle piccole rughette nella zona del contorno occhi.

Le cause della loro formazione, oltre all’inevitabile trascorrere del tempo, sono molteplici e vanno ricercate principalmente nelle cattive abitudini di vita che spesso si assumono senza neanche rendersi conto dei danni che possono fare.
In questo articolo analizzeremo nel dettaglio quali sono i comportamenti da evitare per prevenire la formazione dei segni del tempo nell’area perioculare, così da avere sempre uno sguardo fresco e giovane anche dopo aver superato abbondantemente i 40 anni.

Non dovete credere tuttavia che questa sia una problematica che riguarda esclusivamente le persone più anziane, poiché la pelle di questa parte del viso è davvero molto sottile e tende a segnarsi molto precocemente, soprattutto in assenza di una corretta idratazione e dell’impiego di prodotti non esattamente idonei.
Il consiglio è quello di iniziare a trattare con cura il contorno occhi superati i 20 anni, ponderando l’esposizione al sole del volto e proteggendo l’area con un filtro adeguato alla delicatezza dell’epidermide.

Prima ci si inizia ad occupare della questione e minore sarà in rischio di avere un numero eccessivo di zampe di gallina che appesantiscono lo sguardo, spegnendolo e impedendogli di risaltare come in realtà dovrebbe. Siete pronte ad apprendere tutte le informazioni utili sulle piccole rughe che tendono a formarsi attorno agli occhi e i rimedi naturali che è possibile adottare per eliminare o quantomeno limitare il problema?

Continuate a leggere e non perdete altro tempo.

Da cosa sono causate le rughe sotto gli occhi?

Come già accennato, le cause che portano alla formazione delle rughe sotto gli occhi sono numerose e alcune ascrivibili a cattive abitudini che vengono portate avanti ogni giorno, danneggiando la pelle del viso e in particolare quella della zona perioculare.

Partiamo dal presupposto che parte dell’elasticità della pelle deriva da una predisposizione genetica, quindi ci saranno alcune persone maggiormente soggette alla formazione di segni sul volto e altre che invece manterranno una aspetto più giovane a parità di trattamenti.

Questo perché la pelle presenta un grado di tonicità differente da individuo a individuo, che tuttavia può essere migliorato utilizzando i giusti prodotti a base naturale e prendendo i giusti accorgimenti a livello alimentare.

Vediamo adesso nel dettaglio quali sono le principali cause della formazione delle rughe che dipendono dai comportamenti errati che ognuno di noi finisce per adottare nel corso della giornata, senza nemmeno fare caso al danno fatto contro l’epidermide, che piano piano si rovina in maniera importante perdendo la sua bellezza.

— Fumo

— fumo

Il fumo è purtroppo un vizio che non apporta alcun beneficio il fisico, anzi finisce per danneggiare gli organi in maniera significativa portando a un loro deterioramento. La sua azione è forte anche per quello che riguarda l’epidermide del corpo e in particolare del viso, poiché la nicotina impedisce una corretta ossigenazione del sangue, impedendo alle cellule e ai tessuti di rigenerarsi nella maniera corretta e mantenere un aspetto sano.

In particolare, un fumatore accanito avrà probabilmente la zona perioculare molto segnata, poiché le sigarette acuiscono la disidratazione della parte rendendola arida e quindi maggiormente soggetta a creare antiestetiche zampe di gallina, che con il passare del tempo si fanno sempre più profonde e accentuate.

Se non riuscite a smettere del tutto di fumare, cercate almeno di limitare il vizio a pochi tiri, così che l’epidermide possa finalmente respirare ma in generale l’intero organismo non subisca eccessivamente gli effetti negativi della nicotina.

— Disidratazione

— disidratazione

Numerosi medici e nutrizionisti consigliano di bere ogni giorno almeno due litri di acqua al giorno, poiché il corpo merita di essere adeguatamente idratato affinché gli organi funzionino tutti nel modo migliore. A maggior ragione questo discorso è valido per quanto concerne la pelle, che ha bisogno di essere nutrita continuamente non solo con le giuste sostanze nutritive ma anche con tutti i liquidi di cui a bisogno.

Questa, infatti, è formata in parte da cellule lipidiche che necessitano di un simile trattamento, che deve essere portato a termine con bevande e cibo. Via libera pertanto a porzioni abbondanti di frutta e verdura, così che le vitamine, i sali minerali e i liquidi presenti al loro interno possano svolgere il proprio compito nel migliore dei modi.

Non dimenticate poi di applicare mattina e sera un valido prodotto idratante, da picchiettare con la punta delle dita sulla zona perioculare e lasciare assorbire in modo che vada a nutrire la pelle così sottile i profondità, raggiungendo anche gli strati più sotterranei.
In tal modo lo sguardo apparirà immediatamente più riposato e le occhiaie di colore blu o viola molto meno evidenti.

— Occhiaie

— occhiaie

Cattive abitudini di vita come la tendenza a dormire poche ore, a nitrirsi in modo errato, bere e fumare alcolici, portano spesso alla formazione di antiestetici aloni di colore nero che circondano l’occhio e rendono la zona perioculare ancora più stanca e affaticata alla vista.
Questi comportamenti possono provocare a lungo andare nel tempo la formazione di piccole rughe e solchi più o meno evidenti, che poi è più difficile mandare via se non presi in tempo.

Il suggerimento è di cercare di riposare almeno 8 ore a notte e concedersi dei piccoli pisolini giornalieri nel caso in cui di avvertisse la necessità.
Un rimedio antico ma piuttosto efficace per alleviare velocemente i segni delle occhiaie nel caso di un appuntamento importante, consiste nel mettere in frigo dei cucchiaini in metallo e, una volta raffreddati, porli sotto gli occhi per 10 minuti in modo che decongestionino la parte ed eliminino l’ombra scura dal viso.

Non dimenticate di applicare anche in questo caso creme e sieri di qualità, che agiscono sull’area e la rendono maggiormente luminosa così che l’intero sguardo possa risultare maggiormente radioso nel corso della giornata.

— Alimentazione errata

— alimentazione errata

Mangiare ogni giorno cibi ricchi di grassi o eccessivamente conditi porta alla lunga effetti negativi alla pelle del viso, soprattutto quella che si trova nella zona perioculare.
Questa tende a segnarsi se non riceve quotidianamente le sostanze nutritive di cui a bisogno e in particolar modo la quantità di liquidi e acqua che le serve per mantenersi tonica ed elastica.

Il suggerimento è quello di seguire una dieta equilibrata e assumere la giusta dose di vitamine e sali minerali, così che possa beneficiarne tutto il corpo e l’epidermide così sottile del contorno occhi, evitando in tal modo la formazione delle zampe di gallina

— Difetti di vista

Soffrire di miopia, astigmatismo o presbiopia e non curare i sintomi in maniera adeguata con delle lenti correttive, significa strizzare continuamente gli occhi per mettere a fuoco correttamente le immagini che si trovano davanti ai nostri occhi.
Questa continua sollecitazione del muscolo porta a lungo andare alla formazione delle piccole rughe d’espressione nella zona del contorno occhi, che si segna a causa di questa continua mimica facciale fino alla formazione di veri e propri solchi attorno allo sguardo.
Per ovviare al problema, è opportuno curare adeguatamente questi difetti, sia per evitare che la vista peggiori, sia per non compromettere la salute e la tonicità della pelle così sottile di quella parte del viso così delicata.

Rughe occhi, quali sono i rimedi naturali per eliminarle?

rughe occhi quali sono i rimedi naturali per eliminarle

Eliminare le rughe attorno agli occhi è un’operazione assolutamente possibile senza dover necessariamente ricorrere al bisturi. Richiede un’applicazione costante e continua, sia per quanto riguarda l’utilizzo di specifici trattamenti, sia per degli esercizi di ginnastica facciale che sono veramente utili ai fini di distendere la pelle.

Evitare un intervento invasivo, che potrebbe comportare effetti collaterali nel breve, medio e lungo termine è quantomai auspicabile, poiché curando la zona del contorno occhi con creme e sieri mattina e sera sarà possibile vedere in breve tempo la pelle ritrovare la bellezza di un tempo e i segni dell’età attenuarsi in modo importante. Se volete pertanto ottenere alcuni suggerimenti utili, non dovete fare altro che continuare a leggere sotto e imparare finalmente ad occuparvi del viso per mantenerlo giovane e pieno in ogni sua zona.

Non permettete alle rughe di compromettere il vostro sguardo e impedire agli occhi di spiccare nel modo giusto, correte ai ripari prima che sia troppo tardi e il bisturi diventi l’unica soluzione possibile.

— Trattamenti

— trattamenti

Sono presenti in commercio una vasta gamma di creme e sieri davvero efficaci contro le rughe e i segni del tempo, soprattutto se usati costantemente mattina e sera.
Il consiglio è quello di affidarsi a prodotti di brand conosciuti e apprezzati, così da vagliare con attenzione le recensioni dei clienti che hanno già avuto modo di testare il prodotto e riportano la propria opinione positiva.

Inoltre, leggete con attenzione il foglietto illustrativo, così da appurare che gli ingredienti utilizzati siano si buona qualità e soprattutto di origine naturale, così che non provochino allergie o controindicazioni nel breve e lungo termine.
Scegliete texture altamente idratanti, che possano contribuire a nutrire lo strato lipidico della pelle e attenuare gli aloni scuri dovuti alle occhiaie.

Inoltre, un medico potrà aiutarvi a cancellare le zampe di gallina utilizzando dei trattamenti a base di sostanze naturali, che vengono iniettate direttamente sulle rughe e nel giro di qualche ora distendono la pelle e la rendono visibilmente più piena e rimpolpata.
Informatevi presso uno specialista circa il tipo di approccio migliore che è opportuno applicare in base alla vostra specifica situazione, così che possiate iniziare immediatamente un ciclo che restituirà giovinezza al vostro sguardo e tonicità all’epidermide disidratata.

— Ginnastica facciale

— ginnastica facciale

Non tutti sanno che, come tutti i muscoli del corpo, anche quelli del viso necessitano di essere allenati con costanza per rimanere tonici e sorreggere la pelle che li avvolge.
Per questo motivo è una buona abitudine compiere mattina e sera alcuni movimenti utili alla causa, come allargare fortemente il bulbo oculare e poi distendere la parte, così da sollecitare correttamente il contorno occhi.

Muovendo in contemporanea le altre zone del viso e aprendo la bocca si opera un utile ginnastica facciale, che mostra i propri risultati solo se viene portata a termine in maniera costante e continua, mattina e sera per qualche minuto ogni giorno.

Piuttosto che ricorrere al bisturi e a interventi invasivi si tratta comunque di una valida soluzione, semplice e alla portata di tutti, che non dovrebbe coinvolgere esclusivamente le persone più avanti con l’età ma anche i giovani, così da prevenire la futura formazione di zampe di galline con un facile espediente.

Mettetevi quindi davanti allo specchio e proseguite con i vostri esercizi, terminando con un massaggio energico eseguito con i polpastrelli dall’interno verso l’esterno, dopo aver prelevato una piccola dose di siero contorno occhi fresco e idratante.

— Bere molta acqua

— bere molta acqua

Come precedentemente accennato, idratare il corpo è fondamentale per garantire il suo corretto funzionamento e in particolar modo il discorso vale per il rivestimento del nostro fisico, la pelle.

Quella del contorno occhi è particolarmente sottile e tende fortemente alla disidratazione, pertanto prendete la buona abitudine di bere almeno due litri di acqua al giorno e mangiare discrete quantità di frutta e verdura, così da ricevere il nutrimento necessario allo sviluppo e alla salute delle cellule cutanee.
Queste tendono a diminuire a seguito dell’invecchiamento dell’epidermide, quindi è opportuno prendersene cura nel modo migliore per mantenere quanto più possibile il viso giovane e sano.

Ora che avete appreso tutti i trucchetti per rimuovere le odiose zampe di gallina dal vostro viso senza ricorrere al bisturi, è giunto il momento di metterli in pratica e ritrovare finalmente una zona perioculare distesa e levigata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.