Massaggio viso anti age: cos’è e come farlo

Con l’automassaggio al viso è possibile ottenere diversi vantaggi e benefici sia sulla bellezza che sul benessere fisico e mentale, riuscendo a donare solidità ed elasticità alla pelle tonificandola e rassodandola al contempo.

Questo è possibile seguendo delle particolari tecniche della scuola coreana, vero precursore e portabandiera della tipologia di trattamento, che si compone di movimenti delle mani, specialmente pollici e indici.

Alcune delle criticità dell’età sono l’insorgere di inestetismi quali doppio mento e altri. Se vuoi scoprire come ridurre il doppio mento e come contrastare il cedimento ovale del viso, oltre che a combattere gli inestetismi dovuti all’avanzare dell’età, leggi l’articolo in basso, e scopri esercizi e tecniche anti age per il tuo viso!

Come fare i massaggi anti age al viso

come fare i massaggi anti age al viso

Il movimento delle dita ha infatti un forte impatto sui benefici e conseguenze dei messaggi facc

iali: innanzitutto allunga, stira e stimola la circolazione sanguigna e i fasci muscolari facciali, stimolando in maniera diretta dei piccoli capillari di nome fibroblasti, diretti responsabili della produzione di collagene ed elastina, due sostanze sintetizzate dal corpo che hanno proprio lo scopo di donare una buona salute al corpo, soprattutto al viso. Seguire questa guida all’esecuzione di un massaggio anti age è semplice e immediato, dona grandi benefici al corpo e alla mente e permette di mantenere una bellezza che con il tempo potrebbe venire meno.

Cos’è e a cosa servono i massaggi anti età

massaggio viso antiage anti età” src=”https://blog.mytonicface.com/wp-content/uploads/2021/11/oa7emi3x_Cose-un-massaggio-viso-antiage-anti-eta.jpg” sizes=”(max-width: 599px) calc(100vw – 50px), (max-width: 767px) calc(100vw – 70px), (max-width: 991px) 429px, (max-width: 1199px) 637px, 354px” srcset=”https://blog.mytonicface.com/wp-content/uploads/2021/11/oa7emi3x_Cose-un-massaggio-viso-antiage-anti-eta.jpg 1092w, https://blog.mytonicface.com/wp-content/uploads/2021/11/oa7emi3x_Cose-un-massaggio-viso-antiage-anti-eta-300×183.jpg 300w, https://blog.mytonicface.com/wp-content/uploads/2021/11/oa7emi3x_Cose-un-massaggio-viso-antiage-anti-eta-1024×625.jpg 1024w, https://blog.mytonicface.com/wp-content/uploads/2021/11/oa7emi3x_Cose-un-massaggio-viso-antiage-anti-eta-768×469.jpg 768w” alt=”cosè un massaggio viso antiage anti età” width=”300″ height=”183″ />

In questo senso, il massaggio al viso ha lo scopo di fungere da lifting e ritardare l’insorgenza di quegli inestetismi inesorabili legati all’avanzare dell’età: rughe, occhi di gallina e altri raggrinzamenti cutanei che non possono essere contrastati. Ecco quindi come dimagrire di faccia e avere una pelle più tonica sul proprio viso.

La scuola coreana individua nella buona pratica manuale, focalizzandosi soprattutto nel movimento delle dita, i fondamentali per una corretta esecuzione del massaggio, volto ad ottenere risultati efficienti e duraturi per un lungo tempo che con una buona costanza sono in grado di rallentare funzionalmente l’invecchiamento. Nonostante queste premesse è possibile eseguire comunque l’automassaggio al viso seguendo questa guida passo passo e ottenere benefici in autonomia.

In un certo senso, quando si parla del massaggio facciale coreano ci si riferisce ad una serie anche di rituali e di meccanismi volti a mettere a proprio agio la donna, renderla conscia del trattamento che sta per ricevere cominciandone e a pregustare i benefici anche a livello mentale, oltre che fisico: in un numero stabilito a monte di sedute, i risultati saranno evidenti in poco tempo.

Quali sono i benefici del massaggio viso anti age?

quali sono i benefici del massaggio viso anti age

Secondo le basi del massaggio coreano, i benefici sono molteplici e tutti visibili già dopo poche sedute. I massaggi facciali tradizionali, infatti, hanno lo scopo primario di fare solo del bene al corpo e alla mente, ma quello anti age coreano si propone degli obiettivi ben più ambizioni che cercano di superare le barriere tradizionali del massaggio.

Alicia Yoon, una delle più esperte nel settore, afferma che la dottrina dei massaggi riesce a stimolare naturalmente e dolcemente i muscoli del viso senza stressarli, componendo in maniera dolce eventuali accavallamenti dolorosi e facendo tornare il sorriso: inoltre, la stimolazione di alcuni nervi vicini alla zona cerebrale donano benessere e tranquillità.

Uno degli scopi principali del massaggio è quello di rassodare il viso: questo avviene tramite dei tocchi precisi che riescono ad aumentare l’elasticità della pelle, diminuendo anche al visibilità delle rughe: il raggrinzimento della cute infatti è dovuto alla carenza di elastina che naturalmente con il tempo e l’invecchiamento viene meno: i tocchi al viso in zone specifiche del corpo, con movimenti regolari hanno appunto lo scopo di sciogliere questi nodi.

La possibilità di eseguire in autonomia questi tocchi rende il massaggio davvero semplice da eseguire, economico nel caso in cui non si disponga di molti soldi e versatile, perché non si deve sottostare a orari predefiniti da parte dell’estetista. Inoltre, manipolarsi da sole aiuta anche l’ego e la sensazione di avere cura di sè stessi e del proprio corpo, migliorando l’autostima.

come massaggiare il viso per togliere le rughe?

come massaggiare il viso per togliere le rughe

Una volta chiariti questi punti, per effettuare un efficiente auto massaggio viso secondo il metodo coreano è sufficiente seguire con accuratezza questa guida del all’esecuzione massaggio viso antirughe perfetto: facendo attenzione ai passaggi ed eseguendo tutto nella maniera corretta, in poco tempo si riuscirà ad ottenere un effetto anti invecchiamento pari a quello dell’estetista.

La scuola coreana dei massaggi al viso anti age lavora sulla c.d. Linea V, sintesi della zona mento-orecchie: agendo su questa zona si eliminano le tossine e si rende la cute luminosa e compatta, con effetto rassodante ed elasticizzante.

Per eseguire un auto massaggio al viso in autonomia è necessario innanzitutto premere l’indice e il medio di entrambe le mani sulle tempie, quella zona che va dalle sopracciglia ai capelli, cominciando a massaggiare circolarmente con cura, senza fare movimenti bruschi. In seguito, è necessario utilizzare l’indice che va premuto nella zona delle narici, anche qui massaggiando con delicatezza e movimenti circolari.

Questa procedura va eseguita per un po’ di minuti, cercando di applicare forza non eccessiva, ma agendo comunque energeticamente nel caso in cui si vengano a riscontrare accavallamenti muscolari, sciogliendoli. Finito questo trattamento, lascia riposare il viso per qualche secondo e preparati a proseguire in altre zone del viso, utilizzando questa volta i pugni delle mani.

Con i pugni chiusi è il momento di rassodare il viso nella zona delle tempie: bisogna premere con forza nella zona delle sopracciglia, dove si annidano tanti piccoli nervetti e sacche di produzione del collagene, per un paio di minuti, fermandosi solo pochi secondi ogni cinque pressioni.

Alla fine del trattamento ci si potrebbe sentire un po’ storditi anche per via del fatto che molti dei nervi coinvolti sono molto sensibili alla stimolazione. Questi passaggi vanno eseguiti almeno 3 volte a settimana due volte al giorno quando possibile. I benefici saranno visibili già dopo poco tempo.

quali sono i passaggi da seguire per un massaggio viso anti age?

quali sono i passaggi da seguire per un massaggio viso anti age

Per eseguire correttamente un massaggio anti ege è innanzitutto necessario pulire bene la pelle, detergendola o con semplice acqua oppure nel caso di pelle grasse o già eccessivamente segnate dal decorrere del tempo con qualche prodotto naturale e poco invasivo come olio di cocco, ai frutti e così via: l’importante è che questo venga assorbito completamente o quasi prima di iniziare la seduta, in modo da ungere poco le mani ed arrivare alla fine del trattamento con una pelle liscia.

Per aiutare la procedura è bene dotarsi di uno specchio piccolo e portatile da poggiare sul tavolo, sul quale ci si siederà con i gomiti, preparandosi mentalmente e sgombrando la testa da ogni pensiero. Per iniziare, ci si accarezza la testa e il viso con le mani aperte, effettuando leggere pressioni con le dita sulla guancia e sotto gli occhi, praticando tecniche di respirazione per indurre al relax. Se si ha motilità con pollice e indice è una buona idea praticare il pincè-roule, ovvero i classici pizzicotti volti ad alzare e lasciare andare la pelle, stimolando l’elasticità dei muscoli facciali.

l’auto massaggio anti age prosegue poi sollevando la pelle con pollice e indice, aggiungendo il dito medio muovendosi lentamente come se si stesse cercando di sondare la pelle: la manovra va ripetuta per vari minuti, fino a quando non smette la sensazione di benessere al nostro cervello: questi movimenti sono volti a stimolare i piani fasciali che stanno sotto la cute e che sono responsabili della motilità e dell’espressività: dato il loro movimento ridotto, sono i primi ad atrofizzarsi e il risveglio permette loro di stimolare la circolazione sanguigna.

Le manovre di scollamento precedenti vanno eseguite con rotazioni in profondità e pressione sulla fronte, viso e testa: queste manipolazioni hanno effetto distensivo e anti rughe, aumentando la flessibilità ove necessario: infine è necessario stimolare alla stessa maniera la pelle ai lati delle narici, sotto la radice del naso e sotto le labbra, e ti permettono di capire come togliere le rughe ai lati della bocca in maniera naturale attraverso appunto un massaggio al viso anti età.

In questa maniera, tutto il viso stimola la produzione di collagene, aumentando elasticità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *