Antirughe naturali: migliori rimedi naturali e dieta corretta

Oggi, in commercio esistono molte creme e prodotti beauty che promettono di eliminare le rughe o contribuire alla loro prevenzione, In questo articolo, però, ci si soffermerà sull’eliminazione o la riduzione delle rughe attraverso rimedi naturali e con l’aiuto di una dieta corretta e bilanciata.

Cosa sono le rughe?

cosa sono le rughe

Le rughe sono delle alterazioni della pelle rappresentate dalla manifestazione di ”pieghe” sul viso. Spesso sono considerate dei veri e propri inestetismi, soprattutto per le donne. Infatti, in quest’ultime potrebbero causare disagio e contribuire alla perdita dell’autostima. Per tale motivo si sente parlare molto di prodotti anti-age. Le rughe si manifestano quando la pelle comincia ad essere meno elastica, tonica e idratata. In seguito a tale condizione, l’epidermide inizia a ”cedere”.

In termini tecnici, con il passare degli anni, avviene una diminuzione di sostanze che nutrono le cellule del derma, di conseguenza manca l’energia per il processo del rinnovo cellulare. Il cedimento della pelle è causato in particolare dalla riduzione delle cellule chiamate ”fibroplasti”, ovvero coloro che hanno un ruolo fondamentale sul sostegno dei tessuti. I fibroplasti possono essere danneggiati anche in seguito al cosiddetto ”stress ossidativo”, ovvero la fase in cui le cellule producono una maggiore quantità di scarto.

Le sostanze scartate dalla cellula vengono chiamate radicali liberi.

Quando appaiono le prime rughe?

A differenza di quanto si possa pensare, le rughe non tardano molto ad arrivare. Infatti, anche individui molto giovani, ovvero tra i 25 e i 30 anni di età possono avere accenni di rughe sul viso. Con il tempo le rughe potrebbero diventare più evidenti. E’ molto importante, quindi, fare il più possibile per prevenire la manifestazione o il peggioramento di tali inestetismi.

Quali sono le tipologie di rughe?

Quando la causa della manifestazione delle pieghe sul viso è l’avanzamento dell’età, le rughe prendono il nome di ”gravitazionali”.
Esistono, però, anche le rughe causate dalla ripetizione di determinati movimenti facciali, i quali fanno sì che i muscoli si contraggano. Un esempio sono le rughe d’espressione in corrispondenza al contorno occhi e le rughe labiali. Infine, le rughe causate dai raggi del sole, delle quali si parlerà in seguito, prendono il nome di rughe attiniche.

Quali sono le cause della comparsa delle rughe?

quali sono le cause della comparsa delle rughe

Le cause della manifestazione delle rughe, quindi, possono essere molteplici. Uno dei motivi principali è l’avanzare dell’età, che colpisce inevitabilmente tutti.
La pelle, però, può perdere elasticità anche a causa di fattori esterni alla predisposizione genetica; un esempio sono i fattori ambientali, come l’eccessiva esposizione ai raggi solari. La maggioranza delle persone ama prendere il sole durante l’estate e ottenere la tipica abbronzatura da copertina. E’ necessario, però, essere consapevoli che un’esposizione al sole molto frequente e costante può causare danni alla nostra pelle.

Infatti, è scientificamente provato che i raggi UV comportano l’invecchiamento prematuro delle cellule, chiamato ”fotoinvecchiamento” e di conseguenza il cedimento o la disidratazione dell’epidermide. A ciò influisce in particolar modo anche la cosiddetta Luce HEV, presente non solo nei raggi solari, ma anche negli apparecchi elettronici come la televisione o lo schermo del computer. Inoltre, la luce HEV ha un potere superiore sulla pelle, dato che agisce negativamente in profondità.

Cause della manifestazione delle rughe che si possono evitare

cause della manifestazione delle rughe che si possono evitare

Le cause della manifestazione di rughe naso e non, non terminano qui. Infatti, quest’ultime possono dipendere anche da semplici abitudini della nostra quotidianità su cui abbiamo pieno potere.

La disidratazione della pelle e l’azione nociva alla sua struttura cellulare può essere causata dall’utilizzo di prodotti chimici o particolarmente aggressivi. Il consiglio è quello di prediligere prodotti adatti alla propria tipologia di pelle ed evitare quelli con un PH alcalino.

Anche l’alcool e il fumo sono da evitare se vogliamo una pelle idratata e con la minore presenza possibile di rughe. Il primo è una delle maggiori cause d’invecchiamento e disidratazione dell’epidermide, dato che danneggia il deposito di vitamina A e D.

Anche le sostanze presenti nelle sigarette, in particolare la nicotina, comportano l’invecchiamento cellulare, oltre a causare un incarnato decisamente spento, dovuto alla ”malnutrizione” della pelle. Inoltre, la ripetitiva contrazione muscolare del fumatore durante il processo di aspirazione comporta la manifestazione delle rughe d’espressione.

Allo stesso modo anche condizioni psicologiche come lo stress possono aumentare la possibilità di manifestazione precoce di rughe. Ciò accade perché durante lo stato di stress il nostro organismo, per fornire maggiore energia ai muscoli, aumenta il flusso sanguigno, che viene ”preso” dagli organi periferici, tra cui la nostra pelle. E’ chiaro che un soggetto che ha una predisposizione agli stati d’ansia può fare ben poco da solo; è importante, però, limitare al massimo i motivi di stress anche per curare la nostra pelle.

Bisogna ricordare che i problemi riguardanti la psiche umana si riflettono sul proprio corpo, tra cui, in questo caso, attraverso la manifestazione delle rughe sul viso.

Come prevenire le rughe?

come prevenire le rughe

Per prevenire le rughe, oltre a fare attenzione alle cause della loro manifestazione delle quali si è parlato in precedenza, è necessario eseguire una corretta skincare, soprattutto per le donne che si truccano.

Bisogna, quindi, struccarsi sempre e con prodotti di qualità e adatti alla propria pelle. Il makeup e in generale i prodotti cosmetici dilatano i pori della pelle e riducono la produzione di elastina e collagene. Se non ci si strucca, i residui di trucco sulla pelle, a lungo andare, provocheranno l’invecchiamento delle cellule. Inoltre, mentre ci si trucca è importante non tirare la pelle per applicare i prodotti. In questo modo, infatti, si favorirebbe la manifestazione di rughe mimiche, in particolare al contorno occhi.

Tra i prodotti da usare sulla pelle, non bisogna fare attenzione soltanto a quelli struccanti, ma anche ai detergenti e saponi che usiamo quotidianamente per lavare il viso. Sono da preferire prodotti con ingredienti genuini ed è fortemente consigliato di non lavare troppo spesso il viso, in modo da evitate la perdita delle sostanze naturali e protettive della pelle.

Mentre si applicano creme e altri prodotti è importante eseguire movimenti delicati e massaggiare il viso, in modo da stimolare i muscoli e rendere la pelle più elastica.

Quali sono gli antirughe naturali migliori per la pelle?

quali sono gli antirughe naturali migliori per la pelle

Esistono dei oli che sono dei veri e propri rimedi naturali contro le rughe perchè hanno un effetto altamente benefico per la pelle e il mantenimento della sua elasticità. Tra gli oli antirughe vi è l’olio di cocco, l’olio di argan e l’olio di avocado.
L’olio di cocco contiene la vitamina E, capace di eliminare le cellule morte e favorire il loro rinnovo. Può essere applicato direttamente sul viso o mescolato con del sale per creare una specie di scrub antirughe.

L’olio di argan è preziosissimo ed è considerato forse il migliore olio antirughe. Ha molti benefici sulla pelle e grazie agli acidi grassi al suo interno aiuta a mantenere la pelle elastica. Può essere applicato direttamente sul viso come siero.
L’avocado è un frutto ricco di vitamina E e carotenoidi; l’olio di avocado, quindi, non può mancare dalla propria beauty routine se si vogliono combattere le rughe. Infatti, questo olio aiuta l’epidermide a produrre maggiori quantità di collagene, in modo da mantenere la giusta elasticità. Anche l’olio di avocado può essere utilizzato come siero per il viso.

Creme e maschere fai da te per combattere le rughe

creme e maschere fai da te per combattere le rughe

Si può creare facilmente una maschera antirughe naturale, con pochi e semplici ingredienti che tutti abbiamo nella nostra dispensa. In questo modo la skincare aumenterà di passaggi e sarà più efficiente.

La frutta secca è una delle fonti che apportano maggiori benefici alla pelle, quindi perché non usarla per una maschera?

Unite la farina di mandorle a un po’ di miele e del succo di limone. Il limone contiene molta vitamina C, mentre il miele è ricco di proteine, zuccheri e vitamine. Tutte queste sostanze nutritive aiutano a combattere l’invecchiamento cellulare e a mantenere la pelle luminosa, morbida e idratata.

Il miele può anche essere mescolato con del latte o dello yogurt. Favoriscono l’idratazione della pelle in modo da renderla particolarmente morbida al tatto, grazie all’alta quantità di proteine, vitamine e sali minerali. Combinati alle proprietà benefiche date dal miele avrete ottenuto una maschera anti-age 100% naturale.

E’ da ricordare che nelle creme e maschere che si trovano in vendita, spesso vengono utilizzati agenti chimici nocivi per la pelle. Se i prodotti destinati alla nostra skincare vengono creati in casa, almeno saremo sicuri che le componenti siano genuine.

Un altro ingrediente che combatte le rughe è la banana.

Quest’ultima contiene una grande quantità di sali minerali e vitamine che aiutano e combattere le rughe d’espressione labiali. Sbucciate, quindi, una banana ed estraete la polpa. Applicatela direttamente sul viso e lasciatela in posa per pochi minuti, oppure mescolatela con un cucchiaio di miele. Applicate questa maschera circa due volte alla settimana così da avere la pelle tonica e giovanile.

Esistono anche delle creme antirughe naturali, che rendono la pelle davvero idratata. Potete per esempio utilizzare il burro di karitè, il quale ha la capacità di proteggere la pelle dagli scarti cellulari, i radicali liberi.

In alternativa potete acquistare l’olio di legno rosa in un’erboristeria e aggiungere qualche goccia nella vostra crema idratante nel momento della sua applicazione. Avrete, in questo modo, ottenuto un’ottima crema antirughe efficiente, ricca di proprietà benefiche.

– Dieta corretta

- dieta corretta

Oltre a queste piccole accortezze e al cambio delle abitudini dannose come il fumo e l’alcool, è necessario introdurre al nostro stile di vita un corretto regime alimentare. Solo in questo modo potranno essere assunte le sostanze nutritive fondamentali per il proprio organismo e la propria pelle. Tra tali sostanze troviamo principalmente gli omega-3 e gli omega-6, la vitamina C, la vitamina E e lo zinco.

Alla dieta può rientrare l’assunzione del cioccolato fondente, il quale porta molti benefici alla cute e previene la comparsa di rughe grazie agli flavonoidi e all’effetto idratante del cacao.

– Alimenti ricchi di omega-3 e omega-6

- alimenti ricchi di omega-3 e omega-6

Tra gli alimenti che non devono mancare da una dieta sana e bilanciata vi è il pesce azzurro, ricco di omega-6, importanti per idratare la pelle. Questi grassi essenziali non vengono prodotti in quantità elevate dal nostro organismo, quindi è molto importante assumerli attraverso ciò che mangiamo.

La mancanza di tali sostanze nutritive, non solo ci farebbe andare incontro ad un malfunzionamento del nostro organismo, ma favorirebbe l’insorgere di rughe sul viso.

Anche i molluschi sono ricchi di omega-3, quindi va benissimo introdurli nella dieta. L’importante, però, è fare attenzione a bilanciare bene questi acidi grassi con gli omega-6, per evitare che nel nostro organismo vengano introdotte anche le sostanze dannose del pesce, come i metalli. Tra i pesci e molluschi ricchi di queste sostanze nutritive vi è il salmone, il quale ha la capacità di rendere la pelle luminosa e le ostriche, che stimolano la produzione di collagene grazie alla presenza di zinco.

Gli omega-6, invece, sono acidi grassi di origine vegetale, anch’essi molto importanti per le funzioni del nostro organismo ma anche per la loro capacità di rendere la pelle più elastica. Gli omega-6 sono presenti soprattutto nell’olio extravergine d’oliva, nell’olio di girasole, di sesamo e di arachidi, ma anche nella frutta secca come le noci, le arachidi, le mandorle. Inoltre, una quantità consistente di questi acidi grassi è presente nei legumi.

Quali alimenti sono ricchi di vitamina C?

quali alimenti sono ricchi di vitamina c

Per contribuire alla formazione di collagene sulla pelle è molto importante assumere alimenti ricchi di vitamina C, quindi tanta frutta e verdura.

La frutta con un alto apporto di tale sostanza nutritiva sono le fragole, i kiwi e tutti gli agrumi.
È consigliato assumere anche della frutta rossa, in particolare i mirtilli, i quali contengono sostanze nutritive che proteggono l’epidermide dagli agenti ambientali.

Tra le verdure che contengono vitamina C rientrano tutte quelle di colore verde, quindi la lattuga, il cavolfiore, gli spinaci, ma anche i peperoni e il pomodoro. Quest’ultimo, porta molti benefici alla pelle grazie alla presenza del licopene al suo interno.

Come assumere la vitamina E?

Gli alimenti che contengono un alto apporto di vitamina E, molto importante per il nostro organismo, ma anche per combattere le rughe troviamo alcuni tipi di frutta secca come le mandorle e le nocciole. Dato che la frutta secca viene assunta cruda, la vitamina E viene introdotta nel nostro organismo con tutti i suoi principi benefici. Tale sostanza nutritiva può essere assunta anche dai semi oleaginosi, come i semi di girasole.

Per lo stesso motivo è consigliato mangiare anche la frutta oleosa, come l’avocado e le olive, ma anche oli vegetali come l’olio d’oliva, l’olio di semi di girasole e l’olio di germe di grano. Ovviamente è importante non eccedere, ma questo vale per tutti gli alimenti introdotti in una dieta sana e bilanciata.

La vitamina E può essere assunta anche da alcuni alimenti di origine animale, in particolare il salmone e i gamberetti. Infine, per combattere le rughe ma anche per assumere molte proprietà nutritive, è importante mangiare le carote. Infatti, contengono la vitamina E ed altre vitamine, ma anche le carotenoidi. Grazie a ciò, sono degli ottimi alleati per la cura della propria pelle e vengono utilizzati anche per creare maschere anti-rughe.

Sonno e rughe: errori da non fare

sonno e rughe: errori da non fare

Per prevenire la manifestazione di rughe è importante anche curare il sonno. Questo significa che bisogna riposare il tempo necessario perché se si dorme poco anche la pelle ne risente. Ma non è sufficiente: molto spesso, infatti, accade che si formino delle rughe sul viso a causa della posizione che si assume durante il sonno.

E’ importante, quindi, non schiacciare sempre il viso sul cuscino mentre si dorme, ma assumere una posizione più adatta al combattimento delle rughe. Ovviamente, in questo caso, è un’ulteriore precauzione che si può prendere, ma non ci si può aspettare che una posizione corretta funzioni come una crema anti-rughe.

Inoltre, si potrebbe pensare di dormire su federe di seta, dato che si tratta di un materiale morbido che aiuta alla prevenzione di rughe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *